Trattamento con β-Bloccanti e ridotta progressione della malattia nei pazienti con Melanoma di alto

Per i pazienti affetti da melanoma l’uso del Propanololo è associato ad un minor rischio di recidiva, come si evince dallo studio pubblicato online in JAMA Oncology, il 28 Settembre 2017.
Vincenzo De Giorgi, Professore Dermatologo dell’Università di Firenze, e alcuni colleghi, tra i quali il Prof. Pierangelo Geppetti, hanno condotto uno studio prospettico che ha coinvolto pazienti affetti da melanoma cutaneo, trattati con Propanololo, un farmaco usualmente prescritto come anti ipertensivo.
A pazienti con melanomi istologicamente confermati in stadio IB e IIIA, che non presentassero metastasi, è stato chiesto di assumere il Propanololo come trattamento adiuvante, fin dal momento della diagnosi: chi accettava di aderire a questa proposta veniva inserito nella coorte “Propanololo” (19 pazienti), coloro che invece avevano rifiutato il trattamento, pur accettando di aderire allo studio entravano, come controlli, nella coorte “Non Propanololo” (34 pazienti).
I ricercatori hanno rilevato che l’uso del Propanololo già a partire dal momento della diagnosi era inversamente legato alla recidiva del melanoma (dopo aggiustamento per fattori prognostici conosciuti), mostrando circa l’80% di riduzione del rischio per chi usava il farmaco (Hazard ratio 0.18)
“Questi risultati confermano la recente osservazione che i Betabloccanti proteggono i pazienti con melanoma cutaneo ad alto spessore, dalle recidive della malattia” scrive l’autore “Adattare per un uso differente da quello per cui erano stati creati il vasto arsenale di farmaci approvati per la cura di malattie non tumorali può fornire una strategia interessante ed economica per offrire opzioni di trattamento più efficaci ai pazienti oncologici”.

Propanolol for off label treatment melanoma

dia1.jpg (76) dia 2.jpg (77)
Fondazione ONLUS "Attilia Pofferi" - Codice Fiscale: 01161140478 - Pistoia, Largo San Biagio 109 - Tel. 0573358384

Largo San Biagio, 109 - 51100 Pistoia (PT) - Tel. 0573 35 83 84 - Cell. 345 67 15 109 - Email: info@fondazionepofferi.org

Note legali / Privacy / Cookie - Realizzazione siti web by TimeforWeb

Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, clicca su "acconsento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra informativa completa. Consento