La pillola anticoncezionale e la protezione del tumore endometriale

"Pillola anticoncezionale protegge da cancro all'utero"

Lo rivela uno studio, pubblicato su Lancet, su un campione di 27.000 donne

L'uso regolare della pillola contraccettiva dimezza il rischio di tumore dell'endometrio, e ha prevenuto almeno 200000 casi nei paesi ad alto reddito dal 2008 ad oggi. Lo afferma uno studio coordinato dall'università di Oxford pubblicato dalla rivista Lancet Oncology, secondo cui la protezione vale anche per il cancro dell'endometrio (http://www.thelancet.com/journals/lanonc/article/PIIS1470-2045(15)00212-0/abstract)

I ricercatori hanno esaminato i dati di 36 studi in tutto il mondo su un totale di oltre 27000 donne, trovando che ogni cinque anni di utilizzo della pillola il rischio cala di un quarto, un effetto protettivo che rimane anche dopo aver smesso per almeno 30 anni. "Studi precedenti hanno trovato che la pillola protegge anche contro il tumore all'ovaio - spiega Valerie Beral, l'autrice principale della ricerca - . Le persone hanno paura che la pillola possa causare il cancro, ma nel lungo termine il rischio risulta invece ridotto. C'è un piccolo aumento del rischio di tumori della cervice e del seno, ma è molto limitato e sparisce appena si smette di prendere la pillola".
Solo in Italia questo tipo di tumore femminile colpisce 8.000 donne l'anno. Secondo gli esperti, ogni cinque anni di assunzione della pillola anticoncenzionale si riduce di un quarto la probabilità di sviluppare il cancro dell'utero, nei Paesi ad alto reddito. In dieci anni di assunzione, l'incidenza della malattia cala dal 2,3% delle donne under 75 all'1,3%. Se si considerano gli ultimi cinquant'anni, visto che l'uso dei contraccettivi orali è stato introdotto nel 1960, si può ipotizzare che la pillola abbia evitato 400mila casi di cancro all'utero.

L'effetto, spiegano gli autori, si ha sia con le 'vecchie' pillole, che si usavano negli anni '60, che avevano il doppio degli estrogeni,più che  con le nuove a basso dosaggio.

dia1.jpg (76) dia 2.jpg (77)
Fondazione ONLUS "Attilia Pofferi" - Codice Fiscale: 01161140478 - Pistoia, Largo San Biagio 109 - Tel. 0573358384

Largo San Biagio, 109 - 51100 Pistoia (PT) - Tel. 0573 35 83 84 - Cell. 345 67 15 109 - Email: info@fondazionepofferi.org

Note legali / Privacy / Cookie - Realizzazione siti web by TimeforWeb

Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, clicca su "acconsento" per abilitarne l'uso.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra informativa completa. Consento